Chiamaci Ora!Richiedi Info
Follow us!
Contattaci! 02.78622532 - 06.45595885   +39 393 898 4558   World of Quiiky
Quiiky Viaggi Gay

La Nostra Guida Viaggi e Vacanze Gay & Lesbian in Giappone

  •  Giappone

    INFORMAZIONI UTILI

    Per entrare in Giappone è necessario il passaporto con validità residua di almeno tre mesi. Il fuso orario è +8 ore rispetto all’Italia, che diventano +7 ore quando in Italia è in vigore l’ora legale.

    Clima in Giappone

    L’inverno in Giappone è freddo ma mai estremo, l'estate è molto calda, umida e piovosa.

    Il periodo ideale per andare e visitare il Giappone è la primavera, troviamo temperature miti e si possono osservare le magnifiche fioriture di fiori di pesco e di acero.

    Il Giappone è un Paese in cui l’omosessualità non è punita. Basti pensare e risalire alla sua storia di più di 200 anni, quando i samurai praticavano il sesso omosessuale e veniva interpretato come la più alta forma di amore.

    Oggi il turismo LGBT si sta pian piano evolvendo, soprattutto nelle citta di Tokyo e Osaka.

    E’ un paese in cui il rispetto della popolazione e soprattutto per le tradizioni del luogo non va in contrasto con le più avanzate tecnologie, città moderne, dinamiche e affollate, si alternano a parchi e giardini di una bellezza e di una tranquillità irreale, che richiamano i luoghi mistici delle pellicole di Kurosawa. Un turismo che soddisfa tutti i gusti: per chi ama le grandi città e il loro vivere quotidiano tra tecnologie avanzate e luoghi di shopping, nelle immensità dei loro centri commerciali, oltre ai suoi innumerevoli grattacieli, a chi invece adora la natura ma soprattutto una vacanza spirituale. Il Giappone, infatti, vi coinvolgerà, per un’esperienza unica per il corpo e per la mente nella straordinarietà dei suoi paesaggi.

  • quartieri-e-locali-gay-giappone

    Tokyo, capitale del paese, racchiude l'essenza del Giappone: nel quartiere di Shibuya s’incontrerà il Giappone più “creativo” e le ultime tendenze in ambito di moda, design e tecnologia oltre a concentrarsi la scena gay più importante del Giappone, nei quartieri gay di Shinjuku-nichome(il più grande), Shinbashi, Ueno e Asakusa.

    Osaka, un quartiere che offre tanto divertimento notturno, è la seconda scena gay più conosciuta in Giappone, i locali gay si sviluppano lungo la zona di Doyama-Cho e Kamiyana-Cho., (vicino la stazione di JR OSAKA), molto spesso chiamata Kita. Consigliamo, una volta giunti in Giappone di consultare (in lingua inglese) le riviste “Metropolis Tokyo” e “Tokyo Night Life”.

    Kyoto invece, la capitale storica, vi sorprenderà con i suoi giardini millenari e i mistici templi.

    Da sapere: In Giappone molto spesso i locali si dividono tra quelli per stranieri e quelli per i Giapponesi.

    Alcuni Locali gay o gay friendly in Giappone

    HACHIBANKANH bar a Tokyo(chiuso il Mercoledì)

    FRENZY, locale serale, a Osaka, nel quartiere Kita

    G- PHYSIQUE, Bar gay friendly per stranieri

    HYSTERICS, Osaka

    KURO, il più antico gay bar a Osaka

    SHIBUYA 246, nuovo locale gay a Tokyo

    AISOTOPE LOUNGE, Tokyo, molto spesso si organizzano serate gay & lesbian

    DRAGON MEN, Tokyo, gay bar

    FUJI, Tokyo, uno dei locali più frequentato dai turisti, serate Karaoke

    N.B Come trovare i locali gay in Giappone: Molti indirizzi civici sono composti dal nome del quartiere più 3 cifre, come per esempio l'indirizzo di una libreria a Tokyo: Shinjuku 2-12-3. Il primo numero significa che il negozio si trova nella seconda circoscrizione del quartiere Shinjuku. Il secondo e il terzo numero indicano corrispettivamente l'isolato e l'edificio stesso. A volte ai pali delle lanterne e della corrente potrete trovare dei cartelli verdi atti ad un migliore orientamento: questi indicano il quartiere e la circoscrizione nei quali ci si trova. Nei palazzi e negli edifici poi si ritrovano dei cartelli blu con l'indirizzo in dettaglio. (Fonte: Spartacus 2016).

  • the-22nd-tokyo-international-lesbian 

    Numerose sono gli eventi gay, soprattutto a Tokyo, come nel mese di Giugno quella di Nagoya e ad Agosto quella di Shinjuku Ni-chome.

    A Luglio, invece, è molto popolare il Gay & Lesbian Film Festival.

  • hotel-gay-friendly-giappone

    Alcuni Hotel gay o gay friendly in Giappone

     

    TOKYO – Shinjuku

     

    Hotel Century Southern Tower, A soli 3 minuti a piedi dall'uscita della stazione di Shinjuku. All’interno del suo ascensore di vetro potrete godere di uno splendido panorama fino all’arrivo al 22 esimo piano dove sono collocate le confortevoli e moderne camere, tutte finemente arredate e con ogni comfort, dal 22° al 35° piano.

     

    Via Inn Shinjuku 3*, situato a circa 300 metri dalla stazione metropolitana Higashi-Shinjuku, l’hotel offre camere con connessione Wi-Fi, TV a schermo piatto, climatizzate e arredate in modo semplice.

     

    Shinjuku Prince Hotel 4*, situato a pochi metri dalla stazione JR Shinjuku, dispone di camere con TV a schermo piatto, minibar, cassaforte e bagno privato in camera con vasca e arredi moderni.

     

    Conrad Tokyo 5*, situato nel cuore di Tokyo nel quartiere Ginza, offre camere dallo stile moderno con tutti i comfort di alta qualità, centro benessere con vista panoramica, vanta 5 ristoranti gourmet.

     

    KYOTO – Kyoto Station

     

    Hotel Granvia Kyoto 5*, offre sistemazioni spaziose e moderne, situato nell’area della stazione di Kyoto, con piscina coperta, connessione Wi-Fi gratuita, centro fitness e punti ristoro.

     

    Daiwa Roynet Kyoto Hachijoguchi 3*, a pochi minuti dalla stazione metropolitana di Hachijo East, offre moderne camere e servizio massaggi, TV LCD e connessione Wi. Fi, tutte le camere dispongono di bagno privato in camera.

     

    Kyoto Tokyu Hotel 4*, la struttura offre camere eleganti e moderne, con cuscini Tempur e climatizzate.

    A disposizione degli ospiti, 3 ristoranti e area fitness. Situato nel cuore di Kyoto.