+39 02.78622532 booking@quiiky.com

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login

Guida Gay Polinesia

La Polinesia Francese ti circonda di un’atmosfera unica soprattutto per le coppie in viaggio di nozze: spiagge bianche paradisiache, vegetazione lussureggiante e lagune limpide.

PolinesiaDurante il tuo viaggio potrai partecipare a una delle numerose feste, religiose e non, che i polinesiani organizzano durante l’anno. Gruppi canori e corpi di danza si esibiscono tutte le sere, accompagnati dal ritmo dei tamburi tradizionali.

Difficile resistere ai preziosi souvenir fatti a mano, e gioielli decorati con delle rarissime perle nere naturali, le uniche al mondo. La tradizione culinaria francese e quella asiatica hanno creato un’infinita varietà di profumi e sapori.

Le isole della Polinesia Francese si suddividono in 5 arcipelaghi:

Tahiti-DanceSOCIETA’: arcipelago fu scoperto da James Cook. Si compone di atolli e isole vulcaniche. L’isola più conosciuta dell’arcipelago della Società è Tahiti, ma altrettanto famose sono Bora Bora, Moorea e Taha.

TUAMOTU: questo spettacolare arcipelago si compone di piccole isole basse ed atolli, famosa è la sua fantastica barriera corallina e tantissimi fiori profumati.  Rangiroa è l’isola principale; resterete incantati davanti alla “strada di corallo” che collega due piccoli villaggi.

GAMBIER: arcipelago il più remoto della Polinesia, è famoso per la presenza di isole montuose al cui interno si possono ancora trovare antichissimi reperti archeologici.

polinesia-gayAUSTRALI: l’arcipelago a sud della Polinesia, con un clima più mite rispetto agli altri ed è caratterizzato dalle splendide grotte e dai Tiki in pietra, che rappresentavano le antiche divinità Polinesiane.

MARCHESI: isole di origine vulcanica, isole ancora vergini. È la natura infatti a dominare su queste isole. Splendide le spiagge nere, le cascate e i Tiki da scoprire in mezzo alla vegetazione.

 BORA-BORA

Le Isole della Società:

Tahiti – Isola più grande e conosciuta, rappresenta la “porta di ingresso” per la Polinesia Francese: dispone infatti dell’aeroporto principale Tahiti Faa’a.

Tahiti

Papeete, la capitale, è il fulcro delle attività economiche e cuore pulsante dell’isola. La sera presenta una vivace vita notturna, con i diversi locali, discoteche e spettacoli. Consigliamo una visita al mercato quotidiano, il museo di Paul Gauguin ed il faro a Port Venus situato su una spettacolare spiaggia nera.

Moorea – o come chiamata in Polinesia ‘lucertola gialla’ si caratterizza per la sua vasta varietà di flora e fauna. Molto bello è il bagno con i delfini presso il Moreea Dolphin Center. Immergetevi  nella cultura locale visitando il Tiki Village dove cucinerete voi stessi pietanze polinesiane.

TARTARUGA

Bora Bora è l’isola più conosciuta ed è quella che nell’ideale collettivo richiama subito la Polinesia. Bora Bora è un’abbagliante isola di origine vulcanica al centro di una laguna turchese. Per la sua atmosfera unica e romantica viene scelta da molte coppie per sposarsi.

Taha’a l’isola della vaniglia. I coralli e le perle sono le caratteristiche principali di questa stupenda isola. Consigliamo la visita alle piantagioni di vaniglia coltivate dalla popolazione. Taha’a è molto amata inoltre dagli appassionati di vela.

  • Passap. min. 6 mesi (ESTA se transito per USA)
  • Clima Tropicale
  • –10 ore rispetto all’Italia
  • Omosessualità Legale
  • Cambio Gender Legale
  • Legge Antidiscriminazione
  • Adozione Legale
  • Matrimonio Legale
  • Top LGBT City: Thaiti

lesbian_polinesiaIn Polinesia le coppie possono godere di una grande privacy in piccoli villaggi immersi nella natura, circondati da chilometri di spiagge, e nei caratteristici bungalow sull’acqua. Nelle tradizionali SPA ogni coppia può vivere il relax a 360 gradi.

È anche possibile celebrare un matrimonio polinesiano! Le cerimonie più tradizionali, officiate nelle principali strutture alberghiere, si tengono in riva al mare: Tahiti, Bora Bora, Moorea e Tahaa offrono scenari incredibili per pronunciare il fatidico sì circondati dalla natura e dal calore della popolazione. Durante le cerimonie non mancano mai gruppi di ballerini e musicisti, composizioni floreali, collane e un certificato di matrimonio realizzato con la caratteristica tapa.

Hotel Gay Friendly Polinesia Francese

images-3 tahiti-camera images-1

Hotel gay friendly

Sono assicurati dalle catene alberghiere dell’Hilton, Intercontinental e Le Meridien.

FAKARAVA – ISOLA DI TUAMOTU

 polinesia-raimiti

Pensione Raimiti: La pensione gay friendly si trova nel distretto Tetamanu, a sud di Fakarava, il modo per raggiungerla è attraverso una barca (circa 1 ora). Si compone di 9 bungalow, dispongono di bagno privato in camera, zanzariera, terrazza. Si tratta di una sistemazione molto avventurosa.

  
Locali Gay Friendly Polinesia Francese

images-2

Papete – Isola di Thaiti

Bar Le Piano discoteca gay molto frequentata, con spettacoli di drag queen tutte le notti.

La Corbeille d’Eau ristorante gay friendly, uno dei migliori ristoranti a Thaiti, si respira appena entrati un’atmosfera intima e accogliente. La cucina è tipica francese, con piatti raffinati e di qualità: delicati e creativi. Un’ampia selezione di vini e per finire gustosissimi dolci.

Vuoi la guida completa?

Scaricala ora!