+39 02.78622532 booking@quiiky.com

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login

Guida Gay Amsterdam

amsterdam

Per il soggiorno ad Amsterdam è necessario il passaporto o la carta d’identità valida per l’espatrio.

Il clima ad Amsterdam è di tipo atlantico: vento e umidità sono sempre presenti, quindi vi conviene portare sempre con voi un ombrello. Le estati sono fresche, con una temperatura che non supera i 25 gradi, mentre in inverno le minime scendono di pochi gradi sotto lo zero. I mesi migliori per visitare Amsterdam sono Maggio, Giugno, Luglio e Agosto.

Non c’è differenza di fuso orario con l’Italia.

Amsterdam nasce da una palude sommersa dall’acqua, che l’ostinazione degli olandesi ha trasformato in una della città più ricche e affascinanti del mondo.

amsterdam

Oggi conosciuta come la “Venezia del Nord” per il suo sistema di canali, è divenuta la capitale del divertimento, della tolleranza e del “proibito”, dove (quasi) ogni cosa è permessa.

amsterdam

Ma Amsterdam non è solo coffee shop, negozi alla moda e locali notturni: è un centro all’avanguardia per le arti, la cultura, la musica e l’architettura, con musei di fama internazionale (ad Aprile l’appuntamento con la riapertura del Rijksmuseum), concerti all’aperto, teatri alternativi e jazz club famosi.

La sua atmosfera fresca e rilassata si può vivere appieno a cavallo di una bicicletta, il mezzo di trasporto più comune, mentre con la brezza che soffia fra i capelli si ammira il sole che risplende sui canali, i fiori colorati lungo le strade e le tipiche case olandesi senza tende alle finestre.

amsterdam

La festa nazionale dei Paesi Bassi, il Koninginnedag (in olandese: Giorno della Regina), si celebra il 30 Aprile e per tradizione è l’unico giorno dell’anno in cui non è richiesta alcuna licenza per vendere la propria merce: ogni città del paese viene invasa pacificamente da mercatini e persone provenienti da tutto il mondo.

Alcune città festeggiano anche la notte precedente il Giorno della Regina con una festa chiamata Koninginnenacht (olandese: Notte della Regina).

Il Koninginnedag, ogni anno, nella sola Amsterdam raduna una media di due milioni di visitatori.

Durante la festa i Paesi Bassi si tingono di arancione, colore tradizionale della monarchia olandese, in un fenomeno detto Oranjegekte.

  • Carta Identità Valida Espatrio
  • Estate mite ed Inverno Freddo
  • No Fuso Orario
Viaggi e Vacanze Gay ad Amsterdam
    • Omosessualità Legale
    • Cambio Gender Legale
    • Legge Antidiscriminazione
    • Adozione Legale
    • Matrimonio Legale
    • Quartiere LGBT: Reguliersdwarsstraat

    amsterdamLa lunga tradizione di tolleranza dell’Olanda si riscontra anche nell’apertura che la città riserva agli omosessuali.

    amsterdamQui, infatti, gay e lesbiche hanno diritti e libertà impensabili  nella maggior parte del mondo: per esempio, possono sposarsi ed adottare bambini.

    Sul canale Prinsengracht, si trova l’Homomonument, il monumento di granito rosa che ricorda le vittime omosessuali del regime nazista.

    Amsterdam vanta oltre 100 locali e night clubs, hotels, palestre, biblioteche e tantissime organizzazioni di supporto.

    La scena gay si divide in 4 aree: la Reguliersdwarsstraat, che rappresenta la scena trendy, la zona sull’Amstel, la Warmoestraat (scena leather), e la Keerkstraat.

    Vuoi la guida completa?

    Scaricala ora!