+39 02.78622532 booking@quiiky.com

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login

organizzazione-matrimoni-gay

Organizzazione matrimoni gay

L’organizzazione di un matrimonio gay richiede purtroppo ancora una serie di complicazioni che non esistono per le coppie eterosessuali.

La prima e più importante di tutte è la scelta del posto.  Neanche in Europa, come sanno bene gli italiani, è consentito sposarsi tra coppie dello stesso sesso in tutti i Paesi, e per questo chi ha deciso di ufficializzare la propria unione deve prima informarsi su quali paesi raggiungere.

Organizza il tuo Matrimonio

Bisogna sapere che anche se ci si sposa legalmente in un paese estero, al rientro in Italia il matrimonio omosessuale conseguito non ha alcun valore e non determina il riconoscimento di alcun diritto.

Per l’organizzazione del viaggio di nozze gay è utile magari sapere quali sono le destinazioni che offrono una migliore accoglienza alle coppie gay e lesbian, oltre che un’adeguata offerta di servizi dedicati a coppie sposate, come la presenza di ristoranti e hotel gay friendly, locali e luoghi dove trovare la gay life.

Spot inglese matrimoni gay

[youtube height=”HEIGHT” width=”WIDTH”]PLACE_LINK_HERE[/youtube]

La discussione che verte sui pro e contro di un matrimonio gay va ancora avanti in diversi paesi, anche se negli ultimi tempi sono stati numerosi i governi che hanno finalmente legalizzato l’unione fra persone gay e lesbiche.

Ecco quali sono i Paesi in Europa e nel mondo dove, ad oggi, è possibile sposarsi

 

Matrimonio gay in Europa

 

  • Belgio
  • Danimarca
  • Finlandia
  • Francia
  • Islanda
  • Lussemburgo
  • Malta
  • Norvegia
  • Paesi Bassi
  • Portogallo
  • Regno Unito
  • Spagna
  • Svezia
Nozze gay nel mondo

Nord e Centro America

  • Canada
  • Messico
  • Stati Uniti – Città di Washington, Connecticut, Vermont, New Hampshire, Iowa, Stato di New York, Maine, Maryland, Rhode Island, New Jersey, Delaware, Minnesota, Stato di Washington, California, Illnois, Hawaii, New Mexico, Oregon, Pennsylvania, Virginia, Wisconsin, Indiana, Utah, Oklahoma, Colorado, West Virginia, Nevada,  North Carolina, South Carolina, Alaska, Idaho, Arizona, Wyoming, Kansas, Missouri, Montana, Florida, Alabama

 

Sudamerica

  • Argentina
  • Brasile
  • Uruguay

 

Africa

Sudafrica

 

Asia

Israele

 

Oceania

Nuova Zelanda

 

La situazione in Italia

Come si sa, l’Italia non ha mai adottato una legislazione per i matrimoni gay ma neanche per le unioni civili fra persone dello stesso sesso.

In questo ambito è uno fra i paesi più arretrati in tutta Europa, e, insieme a Slovacchia, Polonia, Grecia, Romania e Bulgaria, è un Paese dove le coppie dello stesso sesso non vedono riconosciuto alcun diritto

Tuttavia, nonostante la situazione sia ancora stabile, l’Italia vanta ormai una serie di destinazioni che si propongono molto bene per l’organizzazione di matrimoni gay, con un’offerta turistica adatta alla clientela lgbt.

Oltre alle grandi città, come Roma, Milano, Firenze, che hanno ormai una variegata offerta per chi vuole trascorrere un viaggio di nozze gay senza problemi, ci sono diverse destinazioni particolarmente adatte, dalla Puglia e il suo Salento, con una  ampia proposta di locaton gay friendly, alla Sicilia, dove Taormina, Catania e Palermo rappresentano destinazioni ideali per accogliere ospiti gay e lesbian.

Molto numerosa è anche la presenza di spiagge gay o gay friendly.

 

Le mete internazionali per l’organizzazione di un matrimonio gay

Fra le tante destinazioni che si possono scegliere per trascorrere una esaltante e romantica luna di miele ce ne sono alcune che consigliamo, dove potrete trovare un’atmosfera gay friendly e trascorrere una vacanza indimenticabile.

 

Riviera Maya

Avreste mai pensato di celebrare il vostro matrimonio su una riviera del Messico con un vero e proprio rito Maya?  Questa è una delle opzioni che offre Quiiky per festeggiare un evento unico in maniera unica.

Potrete dire il vostro ‘Si’ con la benedizione dello sciamano e i canti e le musiche tradizionali della cultura Maya, in uno scenario, quello della riviera messicana, che vi entrerà per sempre nel cuore.

 

Masada e Mar Morto

Una delle mete più gay friendly di tutta l’Asia, nonché l’unica che consenta di celebrare e organizzare matrimoni gay, è Israele, un paese ricco di storia e di paesaggi medio orientali che di cui potrete godere in tutta sicurezza.

Fra Tel Aviv, Masada e il Mar Morto potrete dedicarvi a cene romantiche a lume di candela e trattamenti di benessere per la cura del vostro corpo.

10 giorni per un itinerario da favola.

Non perdete l’occasione di coronare il vostro sogno e unirlo ad un viaggio da favola!