it +39 02.78622532
+39 02.78622532
it

La follia di Caravaggio e la sua storia gay

Michelangelo Merisi conosciuto come “il Caravaggio” è nato a Milano nel 1571. È uno dei pittori italiani più famosi di tutti i tempi.

Caravaggio iniziò un tirocinio a Milano nel 1584 con Simone Peterzano, un pittore basato sul Manierismo, uno stile che esalta la proporzione, l’equilibrio e la bellezza ideale, spesso con risultati di dipinti sofisticati ed eleganti.

Caravaggio si trasferì a Roma nel 1593 sotto la protezione del Cardinale Francesco Maria del Monte, che gli diede un riparo e lo aiutò con la sua carriera. Nel 1594, Caravaggio conosce Mario Minniti, un ragazzo di venticinque anni, e lo portò a vivere con lui.

C’erano altri rapporti che Caravaggio aveva con diversi ragazzi, ma il rapporto che Caravaggio aveva con Minitti è l’unico che può essere chiamato come coppia.

David with the Head of Goliath
John the Baptist

Caravaggio ebbe altre relazioni casuali con altri ragazzi e modelli come ad esempio il modello di Cecco del Caravaggio di “San Giovanni Battista” o Il Caravaggino del “Davide con la testa di Golia”.

La carriera professionista di Caravaggio cominciava ad avere successo, ma lui era spesso coinvolto nelle lotte e il suo record criminale stava peggiorando. In una delle lotte uccise Ranuccio Tommasoni e  subito dopo si trasferì in Sicilia e poi a Napoli.

Caravaggio muore probabilmente di malaria, vicino a Roma, dove probabilmente stava aspettando l’aiuto dei suoi potenti amici a Roma per assolvere e ottenere grazia per lui.

Leave a Reply