it +39 02.78622532 booking@quiiky.com

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
Nome*
Cognome*
Email*
Telefono*
Paese*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login

La follia di Caravaggio e la sua storia gay

La follia di Caravaggio e la sua storia gay

Michelangelo Merisi conosciuto come “il Caravaggio” è nato a Milano nel 1571. È uno dei pittori italiani più famosi di tutti i tempi.

Caravaggio iniziò un tirocinio a Milano nel 1584 con Simone Peterzano, un pittore basato sul Manierismo, uno stile che esalta la proporzione, l’equilibrio e la bellezza ideale, spesso con risultati di dipinti sofisticati ed eleganti.

Caravaggio si trasferì a Roma nel 1593 sotto la protezione del Cardinale Francesco Maria del Monte, che gli diede un riparo e lo aiutò con la sua carriera. Nel 1594, Caravaggio conosce Mario Minniti, un ragazzo di venticinque anni, e lo portò a vivere con lui.

C’erano altri rapporti che Caravaggio aveva con diversi ragazzi, ma il rapporto che Caravaggio aveva con Minitti è l’unico che può essere chiamato come coppia.

David with the Head of Goliath
John the Baptist

Caravaggio ebbe altre relazioni casuali con altri ragazzi e modelli come ad esempio il modello di Cecco del Caravaggio di “San Giovanni Battista” o Il Caravaggino del “Davide con la testa di Golia”.

La carriera professionista di Caravaggio cominciava ad avere successo, ma lui era spesso coinvolto nelle lotte e il suo record criminale stava peggiorando. In una delle lotte uccise Ranuccio Tommasoni e  subito dopo si trasferì in Sicilia e poi a Napoli.

Caravaggio muore probabilmente di malaria, vicino a Roma, dove probabilmente stava aspettando l’aiuto dei suoi potenti amici a Roma per assolvere e ottenere grazia per lui.

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi