it
+39 02.78622532 booking@quiiky.com

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
Nome*
Cognome*
Email*
Telefono*
Paese*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login
+39 02.78622532 booking@quiiky.com
it

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
Nome*
Cognome*
Email*
Telefono*
Paese*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login

Rainbow New England

0
Prezzo
Prezzo
Nome Completo*
Indirizzo Email*
La Tua Richiesta*
Salva nella Lista Desideri

Adding item to wishlist requires an account

391
10 giorni / 9 notti
Disponibilità : Su richiesta
Boston, Cape Cod, Province Town e Nothampton
Dettagli Tour

Un percorso di 10 giorni che ti farà conoscere il New England gay-friendly, dalla città più vecchia degli Stati Uniti: Boston, fino alla città con la maggior comunità lesbian: Northampton. Visiterai luoghi come Salem, cittadina famosa per i processi alle streghe del XVII secolo e Provincetown, la città più gay del Massachusetts.

Destinazione

Boston, USA

Prezzo su richiesta

Il Prezzo Include

  • Sistemazioni
  • Voli domestici
  • Trasferimenti interni o macchina a noleggio
  • Tour gay friendly
  • Voli internazionali
  • Assicurazione base

Complementaries

  • Sacca Quiiky
  • Rivista QMagazine
Itinerario

Giorno 1Boston (Massachusetts)

Arrivo all’aeroporto di Boston, incontro con l’autista e partenza per Boston, la città più antica degli Stati Uniti, definita la “Walking city of America” per il piacere di visitarla a piedi. Check-in in hotel gay-friendly e tempo libero a disposizione.
Boston offre una miscela unica e perfetta di storia e modernità. Lo skyline si fonde con gli edifici antichi. Da non perdere i quartieri di South End, il più trendy della città soprattutto per la cucina creativa e per l’arte d’avanguardia, e il Jamaica Plain, leggermente distaccato dal resto della città, vibrante ed artistico, entrambi mete predilette della comunità gay.

Giorno 2Boston

Per scoprire la storia di Boston, lo storico Freedom Trail è una tappa obbligata. Consigliamo una tappa a Copley Square, che abbraccia un intero isolato delineato dalla Boston Public Library, lo shopping tra le raffinate boutique di Newbury Street e infine rilassarsi in uno dei numerosi caffè della Little Italy.

Giorno 3Boston /Salem/ Ogunquit /Prouts Neck

Presa in consegna dell’auto a noleggio e partenza lungo la Massachusetts Bay fino alla cittadina di Salem, famosa per i processi alle streghe del XVII secolo. Una sosta a Gloucester vi farà visitare il porto turistico dove fu girato il film “La tempesta Perfetta”. Proseguimento per Ogunquit, nel sud del Maine. Questo pittoresco porticciolo, il cui nome, nella lingua degli indiani Algonquin, significa “Splendido luogo di mare”, da circa un secolo è divenuto meta di artisti e viaggiatori trasformandosi in uno dei luoghi prediletti dalla comunità gay & lesbian. L’atmosfera che si respira è familiare, la vita è arricchita da locali e ristoranti, molti dei quali gestiti da proprietari gay.
Da Ogunquit, dopo una piacevole camminata sulla Marginal Way, sentiero che costeggia l’oceano dominato da spettacolari scogliere, si raggiunge Perkins Cove dove poter assaporare ottimi astici. A breve distanza da Ogunquit vi è lo storico villaggio di Kennenbunkport situato sulle rive dell’omonimo fiume e raggiungibile attraverso una strada panoramica. Arrivo all’hotel gay-friendly e pernottamento.

Giorno 4Portland (Maine)

Kennebunkport è una località famosa per l’architettura tipica del New England e per le boutique e le botteghe artigiane funky e irresistibili. Dopo questa piacevole sosta ci si dirige verso Portland, la maggiore città del Maine, dove si può visitare gallerie d’arte, musei o solo passeggiare nelle tipiche vie. In serata ritorno a Prouts Neck per il pernottamento.

Giorno 5Prouts Neck (Maine)

Giornata di relax in spiaggia o di shopping. Pernottamento presso il Black Point Inn.

Giorno 6Prouts Neck/Cape Cod /Chatham

Partenza verso il sud, direzione Cape Cod, la punta estrema degli Stati Uniti nell’Oceano Atlantico. Destinazione gettonata per le sue città storiche, le spiagge e le baie capeggiate da bellissimi fari. Durante il percorso, per i fanatici dello shopping non si può evitare una sosta al Wrentham Village Premium Outlet, un mall di dimensioni ciclopiche dove trovare ogni sorta di oggetto, profumo o abito delle griffe più famose. Da qui ci si dirige verso Chatam, caratteristico paese costiero, dove si pernotta.

Giorno 7Chatham/Provincetown (Massachusetts)

A breve distanza da Chatham si raggiunge Provincetown chiamata anche “Ptown”, sulla punta estrema di Cape Cod. Circondata da chilometri di spiaggia bianca, questa località è incredibilmente aperta, accoglie tutti senza distinzione e non a caso vanta il primato della località gay più famosa.

Giorno 8Chatham/Cape Cod (Massachusetts)

Consigliamo una visita al Cape Cod National Seashore. Dichiarato parco naturale dal 1961 grazie all’aiuto di Kennedy. Con un traghetto si possono raggiungere le vicine isole di Martha’s Vineyard, con le meravigliose scogliere di calcare rosso, suggestivi fari e autentici villaggi di pescatori – o Nantucket, più piccola e chic.

Giorno 9Chatham/Northampton/Boston

Partenza in mattinata per Northampton, vivace cittadina in cui ha sede l’omonimo college con una forte comunità lesbica. In serata arrivo a Boston.

Giorno 10Northampton/Boston Aeroporto (Massachusetts

Rilascio dell’auto a noleggio in aeroporto.

Il programma potrebbe subire variazioni per motivi tecnici e/o operativi.

Mappa
Foto