+39 02.78622532 booking@quiiky.com

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login

Guida Gay Vienna

Terra che vanta secoli di storia, ricchissima di cultura, l’Austria accosta le bellezze naturali del paesaggio montano a una tradizione che lascia senza fiato. Il suo fiume principale, il Danubio, ha ispirato poesie e canzoni.

     

Questo viaggio ti porterà a Vienna. Percorrerai il centro storico, patrimonio dell’UNESCO, ammirerai il Palazzo di Schonbrunn e i suoi giardini, avrai i brividi nelle Kapuziner Crypt, rimarrai estasiato dal Teatro dell’Opera. Col suo inestimabile patrimonio storico e artistico, Vienna attende solo di essere ammirata.

  • Carta Identità Valida Espatrio
  • Estati calde ed Inverni freddi
  • No Fuso Orario
  • Omosessualità Legale
  • Cambio Gender Legale
  • Legge Antidiscriminazione
  • Adozione Legale
  • Unioni Civili
  • Quartiere LGBT: Linke Wienzeile

viennaVienna è la capitale dell’Austria ed ex-residenza della famiglia imperiale.

Ai suoi edifici in stile barocco e ai suoi monumenti si inframmezzano riposanti spazi verdi, che la rendono estremamente vivibile e piacevole da percorrere anche a piedi o in bicicletta.

La comunità gay austriaca è molto presente e viva a Vienna. Il Gay Pride del 2017 è durato ben dieci giorni. La sua attività ha fatto sì che la mentalità dei viennesi diventasse via via più tollerante, e ad oggi ha un buon livello di apertura. Le unioni civili sono infatti possibili, così come l’adozione.

viennaGay Life a Vienna

Per quanto riguarda le attrazioni, a Vienna c’è solo l’imbarazzo della scelta. Una buona idea è ammirare il Palazzo Imperiale Hofburg, residenza della famosa famiglia reale, e magari anche il Palazzo di Schonbrunn, dove solevano passare l’estate, coi suoi splendidi giardini. Tanto per completare la gita all’insegna dell’Impero Asburgico, a Maria-Theresien-Platz si trova il monumento all’Arciduchessa Maria Teresa d’Austria. A tal proposito, vi è anche un monumento dedicato alla principessa Sissi nel Volksgarten, con i suoi prati verdissimi, le rose e le aiuole colorate. Infine consigliamo di completare l’esperienza con una visita alle Kapuziner Crypt, dove potrete dare un ultimo saluto ai reali austriaci nelle loro tombe.

Al Belvedere Palace Museum potrete finalmente ammirare dal vivo il Bacio di Klimt.

Quanto alla vita notturna, non dobbiamo dimenticare che Vienna ha una prestigiosa tradizione musicale, che si riflette nella qualità della musica dei suoi locali.

viennaLocali Gay a Vienna

Sling Cruising Bar: popolare locale esclusivamente dedicato a uomini gay.

BallCanCan, per chi ha voglia di variare un po’: musica greca e turca, per gay e lesbiche.

Heaven Vienna, letteralmente IL locale gay, con DJ nazionali e internazionali e spettacoli. Aperto a tutti.

Sixta è un ristorante di specialità austriache, per mangiare cucina del posto.

Motto BarRestaurant è un locale molto chic su prenotazione, con una variegata lista di vini e piatti vegetariani disponibili.

Hotel Gay e Gay Friendly a Vienna

ROOMZ VIENNA, design chic e moderno a prezzi contenuti. Wi-fi, parcheggio e condizionatore.

BEST WESTERN PREMIER KAISERHOF WIEN, tradizionale albergo austriaco, vicino ai locali gay. Staff molto cordiale. Wi-fi, condizionatore e parcheggio.

HOTEL PENSION WILD: centralissima guest house, per omosessuali. Camere arredate con gusto, free Wi-fi, sauna e colazione.

Vuoi la guida completa?

Scaricala ora!